Slider
Slider
Slider

Covid: altri 26 casi di variante indiana in Puglia

90 Visite

La variate indiana, o Delta come rinominata dall’Oms, è ormai presente in quasi tutta la Puglia anche se i soggetti contagiati, al momento, sono pochi. Il laboratorio Covid del Policlinico di Bari e l’Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata hanno accertato altri 26 casi che si sommano ai 25 gia’ individuati nei giorni scorsi, quindi in tutto 51 persone contagiate e che risiedono in diverse province: Brindisi, la prima colpita, Lecce, Taranto e Foggia. Mentre sono in corso accertamenti su altri campioni prelevati nella provincia di BARI. Lo conferma  la professoressa Maria Chironna, responsabile del laboratorio Covid del Policlinico di Bari e coordinatrice della rete dei laboratori molecolari della Puglia. La presenza in più province testimonia che la variante sta circolando anche se a basse intensità.

“La prossima settimana – spiega Chironna – faremo un report piu’ dettagliato e una nuova survey commissionata dal ministero della Salute e Istituto Superiore della Sanità” e si potrà avere una stima più precisa della presenza della variante Delta in Puglia che preoccupa per la sua capacità di diffondersi rapidamente. Nei giorni scorsi anche il governatore Michele Emiliano si è detto “molto preoccupato”.

Slider

Promo