Spaccia droga nel suo negozio nel Barese, denunciata 34enne

109 Visite

Quando ha visto i carabinieri entrare nel suo negozio di alimentari è andata immediatamente sul retro e ha cercato di ingoiare 11 dosi di cocaina. I militari si sono accorti che la donna stava nascondendo qualcosa e l’hanno convinta a consegnare la droga che aveva messo nella bocca, avvolta nell’alluminio. È accaduto a Toritto (Bari) dove una 34enne è stata denunciata con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I carabinieri avevano ricevuto alcune segnalazioni negli ultimi giorni da parte di cittadini che riferivano di numerose persone sia nel locale commerciale della donna sia nella sua abitazione. Oltre alla droga, i militari hanno sequestrato 1.510 euro in banconote di piccolo taglio, e un piccolo e vecchio telefono cellulare che -secondo quanto evidenziano i carabinieri- viene usato dagli spacciatori perché non ha internet e quindi è difficilmente rintracciabile.

Promo