Giovani turisti baresi devastano appartamento in Salento e pubblicano video su Tik Tok

171 Visite

Un video diffuso sul web che documenta gesti triviali e atti vandalici di un gruppo di giovani turisti, probabilmente baresi, durante una vacanza a Gallipoli, ha creato forte indignazione, diventando anche argomento di scontro politico. Nel filmato, intitolato “Questa è la vacanza che ho fatto a Gallipoli con i miei amichetti”, pubblicato sul canale “Tik Tok” e poi rimosso a seguito delle polemiche, i ragazzi filmano una giornata-tipo del loro soggiorno nella cittadina ionica.

L’appartamento preso in affitto viene gravemente danneggiato, si vedono svastiche, bottiglie di alcolici allineate sui muri, ragazzi che defecano nelle pentole e che si arrampicano sul balcone penzolando nel vuoto, pareti cosparse di liquido infiammabile e incendiate.

Flavio Fasano, capo del gruppo consiliare “Gallipoli Futura” e candidato sindaco alle prossime amministrative, contro il primo cittadino uscente, Stefano Minerva, ha stigmatizzato il video, indicandolo come esempio di una mancata programmazione strategica che finisce per attrarre un turismo vandalico e spesso fuori controllo.

Promo