Maltempo, allagamenti e frane nel Gargano

80 Visite

La violenta bomba d’acqua che si è abbattuta nel tardo pomeriggio di ieri nel Foggiano ha creato non pochi disagi soprattutto alle maggiori località turistiche del Gargano. In particolar modo nella zona di Peschici. dove il violento temporale e il forte vento hanno fatto franare una parte del costone roccioso lungo la Statale 89, provocando un rallentamento del traffico.

Gli uomini della Protezione Civile hanno lavorato fino a tarda notte per liberare il manto stradale dai detriti. Disagi anche sulla strada tra San Menaio e Rodi Garganico: anche qui sono intervenute le ruspe per liberare l’asfalto dai detriti. Allagamenti di box e scantinati sono stati registrati inoltre a Ischitella, Vico del Gargano e San Nicandro Garganico, dove per qualche ora alcune strade cittadine si sono trasformate in veri e propri torrenti d’acqua. La situazione è tornata alla normalità solo dopo la mezzanotte.

Promo