Pd, Boccia agli alleati: “Con coraggio e unità si batte il centrodestra”

96 Visite

“Questa destra si batte con il coraggio di chi sa tagliarsi i ponti alle spalle rispetto alle rendite di posizione e con l’unità del fronte progressista e riformista alternativo alla destra. Il Partito Democratico è impegnato nel costruire un fronte sociale ampio alternativo alla destra antieuropea, quella dei fili spinati, che strizza l’occhio ai no vax, che alimenta un conflitto sociale permanente”. Così Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Enti locali della Segreteria nazionale, intervenendo a ‘La Piazza’ di Affaritaliani.it in corso a Ceglie Messapica (Brindisi).

“Alle prossime amministrative il centrosinistra sarà unito ovunque -assicura Boccia-. Questo era l’obiettivo principale del segretario Letta, cosa che invece nel 2016 non era avvenuta in tante città. In tanti comuni il centrosinistra unito ha costruito l’alleanza con il M5S. Si può fare di più. Ma è già un buon risultato per la costruzione di un fronte ampio. Agli alleati chiedo di avere coraggio. L’anno scorso alle regionali siamo stati spesso lasciati soli e il Pd ha dovuto vincere contro le destre di Salvini e Meloni anche per loro. E la Puglia, non l’avrete dimenticato, fu un esempio. Non possiamo più fare l’errore di dividerci, e devono capirlo soprattutto gli amici 5s. Se ci dividiamo vince la destra peggiore degli ultimi trent’anni. Uniti si vince e si costruisce un’Italia più giusta, equa e europeista”, conclude Boccia.

Promo