Proiettile in busta a imprenditore rifiuti nel leccese

84 Visite

Messaggio intimidatorio nei confronti di un imprenditore del Sud Salento: una busta contenente un proiettile gli è stata recapitata via posta. L’uomo, 55 anni, residente a Taviano (Lecce), è rappresentante legale di una ditta specializzata nella raccolta dei rifiuti nel Basso Salento.

Insieme al proiettile, la busta conteneva anche delle minacce scritte a stampatello su un foglio di carta. Sull’accaduto indagano i Carabinieri.

Promo