Salute, ministro della Guinea Bissau a Foggia. “Aprire ponte con Italia”

100 Visite

“Quello che vorrei fare con il mio Governo è creare un ponte di cooperazioni tra l’Italia e la Guinea Bissau”. Lo ha detto Dionisio Cumbà ministro della Salute della Guinea Bissau nel corso della sua visita all’Università degli Studi di Foggia.

“Storicamente -ha aggiunto il ministro- l’Italia è sempre stata vicino al nostro Paese a livello di volontariato, sia con la chiesa che con le singole persone. La Guinea Bissau in ambito sanitario non ha nulla, il sistema sanitario è uno dei peggiori al mondo. Basti pensare che è un paese che non ha neanche i mezzi diagnostici per fare un banale Rx. Non ci sono neanche medici formati per questo. Per cui è un sistema sanitario da rimettere completamente in piedi”.

“Prima o poi -ha concluso il ministro della Salute Cumbà- porterò qui in Italia il Primo ministro del mio Paese per fargli conoscere la realtà italiana e il grande cuore degli italiani per il nostro paese in via di sviluppo. Mi aspetto, infine, di aprire una collaborazione con l’Università di Foggia e di avere la possibilità di mandare qui i nostri medici a specializzarsi”.

Promo