Politiche giovanili, 2mila ragazze e ragazzi rispondono a call della Regione Puglia

100 Visite

Sono circa 2mila i giovani pugliesi under 35 che hanno già risposto alla call alle Politiche giovanili della Regione Puglia: attraverso un’intervista conoscitiva, ancora online sul portale delle Politiche giovanili, le ragazze e i ragazzi hanno descritto la Puglia e ne hanno raccontato limiti e potenzialità.

“Si tratta di un primo importante passo verso la costruzione del nuovo programma di azioni rivolte alle giovani generazioni presentato il 28 luglio scorso -dichiara l’assessore alle Politiche giovanili, Alessandro Delli Noci- un primo passo di un processo partecipativo lungo e complesso indispensabile per recuperare il loro impegno e la loro voglia di esserci e di fare la differenza. A loro vogliamo lasciare la parola e, partendo da quello che manca, costruire una regione in cui valga la pena vivere”.

I dati emersi dalla prima raccolta -fa sapere la Regione- manifestano “il bisogno di opportunità lavorative più gratificanti, la formazione di qualità e la volontà di restare nella propria terra d’origine anche utilizzando le occasioni offerte da questa iniziativa”. “Non vogliamo commettere l’errore di parlare dei giovani -commenta Delli Noci- vogliamo siano loro a dirci come si immaginano il proprio futuro e cosa possiamo fare noi come parte politica perché le loro esigenze vengano soddisfatte. Non vogliamo parlare di loro ma con loro”.

Promo