La Regione Puglia a sostegno della mitilicoltura tarantina con fondo di 200mila euro

94 Visite

“Massima attenzione per il settore della mitilicoltura tarantina, strategico per l’economia di tutta la regione”. Così l’assessore della regione Puglia all’Agricoltura, Donato Pentassuglia, a margine dell’incontro con i rappresentati delle associazioni Agci Agrital Pesca Taranto, Agri Pesca Taranto e Lega Pesca Taranto che nei giorni hanno denunciato un’ingente perdita causata dalle temperature elevate del mare.

“L’incontro anticipa di poche ore la pubblicazione dell’avviso pubblico a sostegno del settore della mitilicoltura pugliese con una dotazione finanziaria di 200 mila euro”, prosegue. “A breve ci sarà un tavolo con il prefetto tarantino, le università, l’Arpa (agenzia regionale per la protezione ambientale, ndr) e il Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche, ndr) per trovare soluzioni valide da un punto di vista scientifico e tecnico, che possano consentire spostamenti dei mitili, in un determinato periodo dell’anno, dal primo seno del Mar Piccolo al Mar Grande, in deroga a quanto previsto dai nostri disciplinari”, anticipa ancora Pentassuglia.

“Questo, così come proposto dalle associazioni, consentirebbe una maturazione regolare dei molluschi, scongiurando il fenomeno della moria legata alle temperature troppo alte”, conclude.

Promo