L’Iris si rimette in moto con le gare di Taviano

99 Visite

Riprendono le competizioni ufficiali nella seconda parte del 2021 per la Ginnastica Ritmica Iris, impegnata l’11 e 12 settembre in tre gare, valide per i campionati regionali, sulla pedana del Palasport Ingrosso di Taviano, organizzata dalla Colibrì.

In terra leccese saranno 22 le ginnaste Iris che gareggeranno nella varie competizioni, guidate dai tecnici accompagnatori Alessandra Sangilli, Marisa Stufano, Maddalena Carrieri e Dalila Losito.

Si parte sabato 11 settembre con la prima prova regionale del Campionato di Specialità Gold con l’Iris che presenta nella categoria J1 (2008): Arianna De Feudis (Bisceglie), Chiara Storelli (Bisceglie), Silvana De Santis (Bitonto) e Veronica Fruttidoro (Bitonto); per la categoria J2-J3 (2007-2006): Martina Maggi (Carbonara) e Vittoria Ficco (Bisceglie); per la categoria S (2005): Silvia Maffei (Bitonto) e Simona Brunetta (Bitonto).

Nella stessa giornata sarà disputata, inoltre, la prima prova del Trofeo Giovani Promesse, una nuova gara sperimentale pugliese voluta da Direzione Tecnica e Team Manager. Iris che si presenta in maniera corposa con Gaia Catalano Gaia (2012 Modugno), Irene Porcelli (2012 Bisceglie), Raffaella Caporusso (2011 Barletta), Sara Belgiovine (2011 Bisceglie), Emma Di Liddo (2010 Bisceglie), Gaia Silvestris (2009 Bisceglie), Cristina Bianco (2009 Bisceglie) e Anna De Candia (2009 Molfetta).

La due giorni salentina termina domenica 12 settembre con la prima prova regionale del Campionato Individuale Allieve Gold con Sara Brunetta (2009 Bitonto) per l’Iris nella categoria A4. A seguire la prima prova regionale del Campionato Individuale Junior/Senior Gold a cui prenderanno parte le J2 2007: Giorgia Cuomo (Modugno) e Michela Sallustio (Molfetta), la J3 2006: Serena Abbadessa (Bisceglie) e le due Senior 2005: Irene Carbonara (Giovinazzo) e Maria Dellaquila (Barletta).

Promo