Minacce al sindaco di Monte Sant’Angelo, Emiliano: “Gesto vile”

176 Visite

“Voglio esprimere al sindaco di Monte Sant’Angelo tutta la mia solidarietà per questo nuovo atto d’intimidazione assolutamente inaccettabile che ha subito. Un gesto vile, perpetrato con l’unico scopo di turbare lui e l’intera comunità. Mi auguro che i responsabili possano essere identificati al più presto e assicurati alla giustizia”. Lo ha detto il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dopo aver appreso la notizia del terzo grave episodio di intimidazione ai danni del sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo D’Arienzo, sull’auto del quale sono stati posizionati proiettili e una bottiglietta di benzina.

“Sebbene -ha proseguito Emiliano- si tratti di azioni che feriscono la vita e gli affetti di una persona, ho letto le parole del Sindaco D’Arienzo che ha saputo immediatamente reagire richiamando i valori su cui si fonda il suo operato, all’insegna della trasparenza e della legalità per il bene dell’intera comunità di Monte Sant’Angelo. La Regione Puglia continuerà a essere al suo fianco”.

(Foto: sanmarcoinlamis.eu)

Promo