Acquedotto Pugliese, nuovo cda. Al vertice l’ex rettore dell’Università del Salento Domenico Laforgia

95 Visite

Nuovo consiglio di amministrazione per Acquedotto Pugliese (Aqp): al vertice Domenico Laforgia, già rettore dell’università di Lecce ed ex capo dipartimento dello sviluppo economico e della formazione della Regione Puglia. Lo ha deciso la regione Puglia che nel nuovo consiglio d’amministrazione ha scelto come componenti Francesco Crudele, Salvatore Ruggeri, Tina De Francesco e Rossella Falcone.

Al presidente uscente di Aqp, Simeone Di Cagno Abbrescia, sarà riservata la carica di presidente onorario. “In un quadro economico e sociale in continua evoluzione, nel quale il nostro Paese deve governare la delicata fase del rilancio dell’economia, purtroppo ancora in piena emergenza pandemica, il professore Laforgia potrà contribuire a trasformare l’acquedotto più grande d’Europa in un volano di sviluppo, una vera multiutility di riferimento per il Sud”, dice il reggente di Confindustria Lecce, Nicola Delle Donne, in una nota.

“Acquedotto Pugliese ha ancora ampi margini di crescita anche nella diversificazione industriale e la guida del professore Laforgia saprà certamente accompagnare tale processo, magari riuscendo a cogliere le opportunità offerte dai fondi strutturali e dal Pnrr per dare all’ente la giusta spinta verso il futuro, la competitività e la sostenibilità”, conclude.

Promo