Polignano a Mare, a settembre torna Red Bull Cliff Diving

82 Visite

Alla ricerca delle scogliere più belle e di altezze improbabili, il Cliff Diving è diventato uno sport estremo che appassiona diverse community nel mondo, alla ricerca del tuffo perfetto.

Oltre cinquantamila spettatori hanno assistito alle edizioni precedenti. La costa pugliese, unica tappa italiana, ospiterà ancora una volta la competizione internazionale di tuffi.

La dodicesima edizione vede confrontarsi, per la prima volta nella storia del Cliff Diving, lo stesso numero di atleti uomini e donne, che verranno valutati utilizzando gli stessi parametri.

Per raggiungere le due piattaforme di lancio, poste rispettivamente a 27 e 21 metri d’altezza dal mar Adriatico, i 12 uomini e le 12 donne in gara accederanno direttamente dal salotto di una tipica casetta abbarbicata sulla scogliera di Lama Monachile.

In programma due appuntamenti: la competizione del 22 settembre e successivamente la finalissima che si svolgerà il 26 settembre.

Dopo la medaglia del 2017 torna a Polignano, Alessandro De Rose, il solo e unico tuffatore italiano ad aver ottenuto una vittoria nella gara di tuffi dalle grandi altezze.

Volando da 27 metri di altezza e raggiungendo 85 km/h di velocità in tre secondi di caduta libera, volti nuovi e veterani si sfideranno per la conquista del prestigioso King Kahekili Trophy.

 

Promo