Regione Puglia, la IV Commissione chiede chiarimenti e documentazione su spesa del personale Arif

77 Visite

L’Arif dovrà chiarire e dettagliare la spesa relativa al personale: è la richiesta avanzata oggi in IV commissione consiliare al direttore generale dell’Agenzia per le attività irrigue e forestali, Francesco Ferraro.

Nel 2020 la Regione Puglia ha trasferito circa 40 milioni di euro all’Arif, di questa somma la spesa per il personale avrebbe inciso per 33 milioni, secondo quanto riferito dal direttore generale durante l’audizione che si è tenuta questa mattina in IV commissione del Consiglio regionale pugliese per fare il punto sulle criticità relative ai pozzi ricadenti nel territorio della Città Metropolitana di Bari.

Nel corso della seduta, i consiglieri hanno chiesto dati sui trasferimenti regionali all’Agenzia e Ferraro, come riporta una nota del Consiglio, ha spiegato che il bilancio regionale del 2020 ha trasferito 40 milioni di euro, di cui il personale incide per 33 milioni di euro, altri 4 milioni sono stati stanziati per l’energia elettrica, 2 milioni per il funzionamento, 500 mila per le macchine antincendio e 500 mila per il carburante.

Sul costo del personale il consigliere regionale Antonio Tutolo ha chiesto al direttore di inviare alla commissione l’elenco di tutto l’organico, con il dettagliato riferimento alle mansioni, ruoli e data di avvenuta assunzione.

Promo