Scuola, il Sindaco di Troia protesta per mancanza di trasporti verso Lucera e Foggia

76 Visite

Inizia la scuola ma per i ragazzi di Troia, Comune alle pendici del subappennino Dauno, che frequentano gli istituti di Lucera e Foggia raggiungerla è un’impresa, per molti addirittura impossibile. E arrivano le proteste del sindaco Leonardo Cavalieri che parla di “programmazione assurda”.

Alle fermate l’attesa è vana poiché Ferrovie del Gargano non ha ancora istituito il servizio scolastico, e i bus di linea, già affollati, hanno fatto saltare alcune fermate. La società di trasporti, che ha il contratto di servizio lungo la linea, attiverà le corse scolastiche a partire dal 20 settembre, come da autorizzazione rilasciata dalla Regione Puglia, poiché da quella data riapriranno tutte le scuole del territorio pugliese.

Promo