Perseguita la ex minorenne, divieto di avvicinamento per 19enne

86 Visite

Un giovane foggiano diciannovenne è stato raggiunto dal divieto di avvicinamento all’ex fidanzata minorenne e ai familiari della ragazza. Il giovane è accusato del reato di stalking e di averla minacciata e malmenata in più di una occasione, con schiaffi al capo e al corpo, pretendendo di controllarne le conversazioni e il suo telefono cellulare, o di decidere quali abiti potesse indossare e quali persone frequentare.

Secondo le indagini della polizia, in seguito alla decisione della minore di interrompere la loro relazione, il 19enne si sarebbe appostato ripetutamente nei luoghi frequentati dalla ragazza, pedinandola, contattandola ripetutamente sul cellulare e minacciando anche il nuovo compagno della minorenne.

Promo