Il presidente di Confindustria Bonomi: “Su Ilva 9 anni di follie pubbliche”

71 Visite

“A noi bastano 9 anni di follie pubbliche sull’ILVA di Taranto che ci obbligano a importare i laminati piani che non si producono più lì, senza dovervi aggiungere anche perdite massicce di produzione e di occupati anche per il Fit-for-55”. Lo sottolinea il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nel corso dell’assemblea annuale.

“Serve dunque una valutazione seria dei governi di Italia, Germania e Francia, sia degli impatti economici e sociali dei nuovi obiettivi, sia delle risorse per affrontare i costi sociali, perché le proposte dalla Commissione Europea, così come sono ora, sono inadeguate”, aggiunge.

Promo