Scuola, contagi in 40 classi della Puglia. Ufficio scolastico regionale: “Obiettivo è presenza”

76 Visite

“Stiamo raccogliendo i dati sulle classi in quarantena, ci risultano al momento una quarantina in tutta la regione. Abbiamo lavorato nel corso dell’estate e stiamo continuando a farlo perché l’anno scolastico possa essere in presenza”. Lo dichiara Mario Trifiletti, dirigente dell’Ufficio scolastico regionale della Puglia, commentando le prime stime sui contagi tra gli studenti pochi giorno dopo l’avvio dell’anno scolastico.

“È un auspicio ma è anche un obiettivo concreto previsto dalla legge che questo debba essere un anno in presenza -dice Trifiletti -. Ovviamente la presenza, nelle scuole, e’ legata all’andamento generale della pandemia ma anche ad una serie di aspetti su cui stiamo lavorando ancora in collaborazione con la Regione, a partire dalla vaccinazione, che in Puglia ha raggiunto livelli di diffusione molto alti, proseguendo con l’organizzazione dei trasporti e con l’organizzazione dell’attività didattica”.

“L’obiettivo è avere le classi in presenza -ha ribadito il dirigente del’Usr Puglia- e di ricorrere alla didattica a distanza solo quando non ci sono alternative possibili. Questo è quello che cercheremo di fare. Effettivamente quando c’è anche un solo ragazzo positivo c’è il rischio di diffusione del contagio. Ora valuteremo le varie situazioni e le segnalazioni che ci arrivano dalle scuole”.

Promo