Banca Popolare di Bari, protestano ancora gli azionisti. “Aspettiamo rimborso delle obbligazioni”

79 Visite

Tornano a protestare gli azionisti della Banca popolare di Bari, con un sit-in davanti alla sede amministrativa di corso Cavour a Bari alla quale hanno aderito le associazioni Avvocati dei Consumatori, AssoAzionistiBPBari e Comitato Azionisti Indipendenti.

Le ragioni della protesta sono elencate in un esposto che le tre associazioni oggi hanno trasmesso alla Consob e riguardano anche l’esito della votazione, avvenuto proprio oggi, del nuovo collegio sindacale dell’istituto di credito. “La banca -dicono- non rispetta i diritti degli azionisti di minoranza già proprietari della banca, totalmente esclusi da ogni forma di controllo”, lamentando che “ad oggi la banca non ha ancora pubblicato la relazione semestrale 2021, in grave violazione degli obblighi informativi verso i terzi”.

Con riferimento “al rimborso entro il 2021 di obbligazioni emesse dalla banca, non risulta -continuano gli azionisti- che la banca ha appostato in occasione dell’ultimo bilancio la necessaria provvista e non ha fornito indicazioni circa il rimborso”.

Promo