Vaccino, non favorì amici. Chiesta archiviazione per il Sindaco di Triggiano

191 Visite

Si chiude con una richiesta di archiviazione l’inchiesta sul sindaco di Triggiano (Ba), Antonio Donatelli, coinvolto insieme alla moglie nella vicenda giudiziaria sui cosiddetti “furbetti dei vaccini”. È stato lo stesso primo cittadino, in corsa per la rielezione alle imminenti elezioni amministrative, a dare notizia della richiesta di archiviazione, tramite un post su Facebook.

La notizia del suo coinvolgimento nelle indagini su presunti favoritismi a parenti e amici, in primavera, aveva destato molto scalpore. Gli investigatori hanno esaminato le liste delle persone che hanno ricevuto la dose di vaccino anti-Covid nell’hub di Triggiano, verificando che non c’erano stati favoritismi, a differenza di quanto inizialmente ipotizzato.

Promo