A Bari il gelato che celebra le stelle del cinema

108 Visite

In piazza Federico II, di fronte al castello svevo di Bari, c’è una piccola gelateria che non smette di stupire i suoi clienti. Gelateria Gentile cui origini risalgono al 1880 conosce bene l’arte del gelato artigianale. Da più di dieci anni i nipoti di Gigino Gentile, aprì la prima gelateria negli anni Cinquanta, hanno recuperato l’idea originaria ed aggiungendoci un tocco creativo hanno riportato in vita, nella sua sede storica, l’attuale Gelateria Gentile, rinomata in Puglia per l’utilizzo di materie prime italiane e ingredienti locali.

Ad essere omaggiati dalla creatività di chi si tramanda i segreti del buon gelato di generazione in generazione, il sindaco della città Antonio Decaro in occasione dei suoi 50 anni e il patrono della città, san Nicola. Per Decaro venne realizzato un gelato al gusto di mela, sambuco e frutti rossi, per San Nicola un cono gelato al gusto miele e croccante di mandorle.

Per omaggiare il Bari International Film Festival, in città fino al 2 ottobre, i giovani di casa Gentile hanno realizzato un cono gelato esclusivo che celebra un film commedia cult del cinema italiano, Polvere di Stelle del 1973, girato a Bari ed interpretato da Alberto Sordi e Monica Vitti. La pellicola narra le peripezie di una piccola compagnia teatrale che cercando di sbarcare il lunario, giunge fino a Bari durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale.

Disponibile fino al 2 ottobre, Polvere di stelle è un gelato alla banana al latte con infusione di vaniglia e zenzero su cialda frizzy al cacao e praline rosse. Il bianco, il rosso e l’azzurro evocano i colori della locandina del film che omaggia Bari ed il Petruzzelli e quelli della bandiera americana, seconda casa della gelateria Gentile che ha sedi anche a New York.

Promo