Incidenti sul lavoro, il ministro Orlando a Cerignola: “Avanti su sanzioni e ispezioni”

68 Visite

“Non basta un incontro con le sigle sindacali per debellare una piaga come questa. Purtroppo i limiti che oggi registriamo sono il frutto di scelte non fatte in passato”. Lo ha detto il ministro del Lavoro Andrea Orlando a Cerignola, nel Foggiano, parlando dell’incidente sul lavoro avvenuto nel milanese dove sono morti due operai.

“Le scelte che stiamo facendo -ha aggiunto il ministro- produrranno degli effetti probabilmente in un periodo medio, ma intanto è importante iniziare. Ieri sono state assunte delle decisioni importanti. È stato deciso di lavorare sul fronte delle sanzioni, del potenziamento degli ispettorato nazionale del lavoro. E’ stato deciso di responsabilizzare le regioni per il potenziamento delle Asl. E poi si lavora di più sulla raccolta dei dati che sono il presupposto fondamentale anche per qualificare le imprese e guardare alla loro storia dal punto di della prevenzione della capacità di contrastare il rischio”.

Promo