Morte operaio, il sindaco di Tricase: “Tragedia ha portato via un padre di famiglia”

77 Visite

“Non si può morire per il proprio lavoro. La sicurezza sul lavoro è un filo continuo che non si può recidere”. Lo scrive in un post pubblicato sui social Antonio De Donno sindaco di Tricase (Lecce) paese in cui ieri un operaio di 68 anni, Donato Piscopiello, è morto mentre stava effettuando dei lavori edili.

“La tragedia di ieri ha portato via un padre di famiglia mentre continuava a svolgere ciò che onestamente gli dava dignità anche dopo il pensionamento -aggiunge-. Alla sua famiglia di rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze”.

Promo