Sanità, Pagliaro (La Puglia Domani): “Nemmeno un euro al Salento dal Pnrr”

80 Visite

“Dopo il gap delle infrastrutture, anche l’edilizia ospedaliera di serie B: è la condanna che si profila per Lecce e provincia. Ma noi ci batteremo contro quest’ennesima ingiustizia verso il nostro territorio, e chiediamo alla Regione di fare altrettanto. Ho già presentato una mozione che impegna il presidente Emiliano e la sua Giunta ad aprire un’immediata negoziazione con il Governo e con il ministero della Salute, affinché gli ospedali di Lecce e provincia siano inclusi nell’elenco delle strutture regionali che beneficeranno dei fondi del Pnrr e del fondo complementare destinati all’adeguamento sismico e antincendio e ad interventi di ammodernamento e ristrutturazione”. Lo annuncia Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani in Consiglio regionale della Puglia.

“Chiedo ancora una volta -aggiunge- un’azione politica forte e decisa, tesa a rimettere in equilibrio tutti i territori della regione, evitando sperequazioni. Basta con la sanità a due corsie: mentre il resto della Puglia riceve ben 164milioni per l’adeguamento dei suoi ospedali, a Lecce e provincia non va neppure un centesimo. E non certo perché non ne abbiano bisogno”.

Promo