Gestisce casa di appuntamenti con prostitute in un bed & breakfast di Taranto, denunciata coppia

238 Visite

A Taranto un uomo di 43 anni e la sua compagna di 28 anni, colombiana, sono stati denunciati dalla Polizia per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione per aver gestito una casa di appuntamenti in un palazzo del centro. L’appartamento è stato sottoposto a sequestro preventivo.

Nel corso di servizi di prevenzione, gli agenti della squadra mobile avevano notato un vistoso andirivieni di persone e avevano individuato l’appartamento, sospettando subito un’attività di prostituzione. Quindi la Polizia ha deciso di fare una perquisizione, trovando conferma con il ritrovamento di oggetti riconducibili a quest’attività e di un’agenda su cui erano riportati il tariffario e la ripartizione degli introiti tra i responsabili e le massaggiatrici.

Dagli accertamenti è emerso che l’appartamento risulta anche sede di un b&b il cui titolare è il 43enne mentre residente in quello stesso immobile è la compagna. Un ulteriore controllo, effettuato con i tecnici Enel, ha rivelato un attacco abusivo alla rete elettrica pubblica, con un danno ancora in corso di quantificazione da parte dei tecnici. L’uomo, pertanto, nella sua qualità di proprietario, è stato denunciato anche per furto di energia elettrica.

Promo