Colpi di pistola contro tre esercizi a Veglie, nessun ferito

66 Visite

Tre misteriosi colpi d’arma da fuoco sono stati messi a segno a Veglie, in provincia di Lecce, nessun ferito. Presi di mira uno studio professionale, un negozio di elettrodomestici e una concessionaria d’auto, tutti in centro. Quattro i colpi esplosi contro la saracinesca della rivendita di elettrodomestici di Giuseppe Albano del posto, in via Santo Spirito. Il commerciante ieri mattina all’orario di apertura ha fatto la scoperta: qualcuno aveva sparato contro la sua attività. Sul posto i carabinieri della compagnia di Campi Salentina e della locale stazione che indagano anche sugli altri episodi.

Altra attività presa di mira una concessionaria d’auto in via Salice, all’ingresso del paese. Il titolare, anch’egli del posto, ha rinvenuto dei bossoli nei pressi dell’ingresso e ha immediatamente chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Stando ai primi riscontri investigativi gli episodi sarebbero tutti avvenuti nella stessa fascia oraria. Intorno alle 23, testimoni hanno sentito dei colpi secchi di arma da fuoco nella centralissima via Mazzini, a pochi metri dalla storica sede di Palazzo di Città. Pochi secondi prima, il rumore di un’auto passata ad alta velocità. Un foro ad altezza d’uomo sulla porta all’ingresso dello studio di un professionista del luogo.

Episodi inquietanti, che potrebbero essere collegati tra loro. I destinatari degli avvertimenti hanno dichiarato di non essere stati fatti oggetto di minacce di alcun genere. Si teme l’ombra del racket delle estorsioni, ma le indagini non escludono al momento nessuna pista. Fondamentali saranno possibili immagini riprese da telecamere di videosorveglianza e testimonianze

Promo