Discarica abusiva in terreno agricolo sulla Bitritto-Sannicandro, denunciato il proprietario

141 Visite

Negli ultimi giorni nell’ambito di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione di delitti in materia di inquinamento ambientale e al contrasto del fenomeno connesso con l’illecita gestione dei rifiuti, i carabinieri della Compagnia di Modugno, in collaborazione con i colleghi del Gruppo Forestale di Bari, hanno sequestrato a scopo preventivo un’area di circa 2.600 metri quadrati in contrada ‘La Russa’, denunciando un 44enne, noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, proprietario di un terreno agricolo lungo la strada che collega Bitritto a Sannicandro di Bari, nel territorio del primo centro, lo utilizzava come una discarica, accatastando da diverso tempo rifiuti non pericolosi. Si tratta di scarti di materiale edilizio, sanitari, lastre di ferro e parti di elettrodomestici, il tutto in assenza di autorizzazioni ambientali.

Al termine degli accertamenti è stato individuato il proprietario del campo che è stato deferito alla Autorità Giudiziaria a cui dovrà rispondere di ‘attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Promo