Droga e armi, sequestri a Bitonto. Arrestati 2 pregiudicati

130 Visite

Piante di marijuana, armi e munizioni sono state sequestrate a Bitonto, nel Barese, dai carabinieri, e due pregiudicati di 29 e 35 anni sono stati arrestati. È l’esito di una attività di controllo e perquisizione compiuta dai carabinieri, con il supporto di unità cinofile e dello squadrone eliportato Cacciatori Puglia.

In particolare, in un capanno in legno di pertinenza dell’abitazione di un 29enne già noto alle forze dell’ordine, sono stati trovati due rami di marijuana in essiccazione e, avvolto in un panno, un fucile a canne mozze calibro 20 perfettamente funzionante con in canna una cartuccia. Nascosti in un armadietto, avvolti in varie buste, sono stati sequestrati oltre 120 cartucce e 260 proiettili di vario calibro.

La perquisizione è stata estesa anche a un capannone adiacente dove è stata trovata una pianta di marijuana alta un metro e mezzo, altre 17 cartucce e 50 proiettili di vario calibro, circa 200 fondelli, 100 bossoli, 300 grammi di polvere da sparo e un giubbotto anti proiettile, oltre a diverse centraline di autovetture.

Durante la perquisizione di un’abitazione poco distante di proprietà di un 35enne, anch’egli già noto alle forze dell’ordine, sono state trovate 3 piante di marijuana alte circa 175 centimetri, 4 barattoli contenenti 900 grammi di marijuana, già essiccata, due bilancini e vario materiale da confezionamento oltre a un pugnale baionetta completo di fodero in metallo illegalmente detenuto.

Promo