Nuovo accordo di programma per bonifica aree a Brindisi, stanziati 24 milioni

86 Visite

Ventiquattro milioni di euro per finanziare gli interventi di messa in sicurezza e bonifica delle aree comprese nel sito di interesse nazionale (Sin) di Brindisi.

La giunta della regione Puglia ha approvato il nuovo accordo di programma nel quale sono previste operazioni di caratterizzazione del villaggio residenziale San Pietro, messa in sicurezza e bonifica della falda freatica Costa Morena, della falda freatica Fiume Grande e nell’area Stagni e Saline di Punta della Contessa.

Si tratta di aree che si trovano a ridosso della zona industriale della città. “La delibera approvata oggi rappresenta il seguito di un’azione amministrativa cominciata nel 2007”, dice l’assessore della regione Puglia all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio. Con l’accordo è stata anche istituita una cabina di regia presieduta da un rappresentante del ministero della Transizione Ecologica al fine di garantire un’adeguata azione di governance e controllo sull’attuazione degli interventi programmati.

Promo