Mitilicoltori di Taranto chiedono nomina nuovo commissario bonifiche mar Piccolo

64 Visite

“Auspichiamo che si proceda al più presto alla nomina del nuovo commissario per le bonifiche del mar Piccolo per salvare la mitilicoltura, una produzione secolare e rappresentativa del territorio, ma anche per i riflessi, certamente positivi che questi interventi avrebbero sulla vita dei cittadini”. Così i rappresentanti delle associazioni di mitilicoltori di Taranto, in una nota diffusa oggi.

“I mitilicoltori continuano a essere pienamente convinti che, al netto di tutte le soluzioni tampone, la madre di tutte le questioni, quella dalla quale dipende il futuro del comparto, non può che essere costituita dalle operazioni di bonifica”, sottolineano.

“Come si può parlare di turismo enogastronomico e di marchi che attestino la qualità dei prodotti locali, se non si procede prima a questo tipo di interventi?”, chiedono. “Chiediamo che la mitilicoltura a Taranto torni ad essere per il governo una priorità e ci riserviamo di comunicare una eventuale mobilitazione di tutti i lavoratori, non prima di aver chiesto un incontro al presidente della regione Michele Emiliano”, concludono.

Promo