Travolse con il furgone l’ex marito della sua compagna, 35enne di Ugento a processo con l’accusa di tentato omicidio

124 Visite

È accusato di tentato omicidio il 35enne di Ugento (Lecce) che il 27 settembre 2020 investì con un furgone l’ex marito della sua compagna, un 38enne vigile del fuoco di Lecce. Il fatto successe a Presicce-Acquarica (Lecce).

Il 38enne rimase ferito gravemente: i medici furono costretti ad amputare l’arto inferiore destro. L’imputato ha chiesto e ottenuto l’ammissione al rito abbreviato. Il processo avrà inizio il prossimo 15 novembre.

Promo