Xylella, Coldiretti Puglia: “Ci sono 40 milioni di euro non spesi per espianti e reimpianti”

105 Visite

Al momento risultano non spesi i 40 milioni di euro del Piano di rigenerazione olivicola per gli espianti e i reimpianti in area infetta da Xylella: a denunciarlo è Coldiretti Puglia, all’indomani della delibera di Giunta regionale per la variazione di bilancio che ha previsto l’avanzo di amministrazione vincolato per consentire l’utilizzo dei 14milioni di euro per l’esercizio 2021 che ha una dotazione finanziaria di quasi 28 milioni di euro sommandosi ai 4 milioni di euro ancora disponibili per la salvaguardia degli ulivi secolari e monumentali.

“È stato già ammesso al finanziamento solo il 6% delle istanze di espianto e reimpianto, solo 521 domande e 23 progetti collettivi a fronte di una richiesta complessiva per 216 milioni di euro, ma il fatto che concretamente non sia stato ancora liquidato alcun aiuto pubblico di quelli destinati è gravissimo” evidenzia Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia.

Promo