Arrivati a Torre Guaceto pellegrini da Canterbury per la “Via Francigena-Road to Rome 2021”

68 Visite

Sono arrivati ieri a Torre Guaceto (Brindisi), i pellegrini partiti da Canterbury, nel Regno Unito, lo scorso 16 giugno per partecipare alla ‘Via Francigena-Road to Rome 2021’ che si concluderà a Santa Maria di Leuca (Lecce) il prossimo 18 ottobre.

Si tratta di un viaggio di 3.200 chilometri, fatto a piedi e in bicicletta, organizzato dall’associazione europea delle Vie Francigene (Aevf) in occasione del 27esimo anniversario del riconoscimento della via Francigena come ‘itinerario culturale del Consiglio d’Europa’. L’obiettivo è unire i territori europei facendo conoscere le bellezze del percorso e al tempo stesso rilanciare il turismo culturale sostenibile lungo la via Francigena e sostenerne la candidatura come patrimonio mondiale dell’Unesco.

I pellegrini sono stati accolti dal consorzio di gestione di Torre Guaceto, presieduto da Rocky Malatesta. “La tappa numero 107 del Road to Rome ci ha riservato la sorpresa di una bellissima e calorosa accoglienza a Torre Guaceto”, ha detto il direttore Aevf, Luca Bruschi.

Promo