Accoltellamento in pieno centro, arrestate due persone a Molfetta

155 Visite

Due uomini di 34 e 38 anni sono stati arrestati dai carabinieri a Molfetta, in provincia di Bari, per il ferimento del 44enne Leonardo Squeo, accoltellato nella centrale piazza Paradiso il 10 agosto scorso. I militari della locale compagnia hanno eseguito una misura di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Trani su richiesta della Procura che ha coordinato le indagini.

Squeo venne colpito all’addome da vari colpi di arma da taglio e poi da un colpo d’ama da fuoco. Il ferito riuscì a trascinarsi in via Bixio dove venne poi raggiunto da alcuni conoscenti e poi con un’auto trasportato d’urgenza in ospedale. Sul luogo, allertati dai residenti, intervennero i carabinieri per i rilievi tecnici e scientifici. Sulla base delle indagini svolte, il gip ha condiviso il quadro indiziario ed emesso il provvedimento restrittivo. I due arrestati sono ristretti presso la casa circondariale di Trani.

Promo