Covid, a Foggia nasce un farmaco per la cura. Parte terapia sperimentale pillola antivirale

119 Visite

Partirà venerdì prossimo 15 ottobre, in via sperimentale al Policlinico Riuniti di Foggia, la somministrazione del farmaco anti-Covid in comprese ‘At-527’, realizzato in collaborazione da Roche e Atea. Lo annuncia il responsabile delle sperimentazioni del reparto Malattie Infettive dell’ospedale foggiano, Sergio Lo Caputo, sottolineando che si tratta dell’unico centro ospedaliero del Sud a testare questo nuovo farmaco.

A quanto riferito dal medico, “il farmaco va assunto per cinque giorni e va somministrato entro le prime 72 ore dal manifestarsi della positività”.

Promo