Rapina turista a Monopoli ma nella fuga perde chiavi dell’auto, arrestato 31enne

190 Visite

Avrebbe rapinato una turista nel centro storico di Monopoli, nel Barese, minacciandola con un coltello per portarle via il denaro che aveva addosso. I carabinieri hanno sottoposto a fermo un pregiudicato 31enne della provincia di Bari. I fatti risalgono allo scorso sabato, quando, mentre faceva rientro in un B&B della città, una turista sarebbe raggiunta da un uomo armato di coltello che l’avrebbe costretta a consegnargli i soldi.

La vittima, sotto la minaccia dell’arma, spinta e strattonata, ha assecondato le richieste del rapinatore, fuggito subito dopo il colpo. Le richieste di aiuto della giovane hanno richiamato l’attenzione di alcuni passanti che hanno allertato le forze dell’ordine.

Dopo aver accertato che fortunatamente la vittima non aveva riportato ferite, i militari hanno estrapolato i filmati delle telecamere del centro storico e identificando il 31enne. Nella successiva perquisizione domiciliare a casa dell’uomo, sono stati trovati gli stessi indumenti utilizzati nel corso della rapina, immortalati dalle telecamere. Ripercorrendo le strade attraversate dal rapinatore durante la fuga, poi, i militari hanno anche trovato a terra le chiavi dell’auto del pregiudicato, subito sottoposto a fermo e trasferito al carcere di Brindisi.

Promo