Sospeso il Consiglio comunale di Barletta in attesa dello scioglimento, il Prefetto nomina Francesco Alecci commissario

139 Visite

“In data odierna il prefetto di Barletta Andria Trani, Maurizio Valiante, a seguito dell’approvazione da parte della maggioranza assoluta del consiglio comunale di Barletta della mozione di sfiducia nei confronti del sindaco, ha decretato, nelle more dell’emanazione del decreto di scioglimento da parte del Presidente della Repubblica, la sospensione del consiglio comunale con effetto immediato”. Così in una nota la prefettura di Barletta-Andria-Trani, all’indomani dell’approvazione della mozione di sfiducia nei confronti del sindaco di Barletta, Mino Cannito.

“Con il medesimo decreto è stato nominato con decorrenza immediata Francesco Alecci, prefetto in quiescenza, commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione dell’Ente con l’attribuzione dei poteri spettanti al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale”, prosegue la nota. Alecci si insedierà in comune nel corso della mattinata.

Promo