Foggia, studenti insultano autista e passeggeri in un bus e lanciano oggetti dai finestrini. La protesta dei sindacati

119 Visite

“Un gruppo di studenti all’uscita da scuola, sfoga le proprie frustrazioni all’interno dei mezzi Ataf, ingiuriando pesantemente altri passeggeri, insultando l’autista, lanciando oggetti contro persone e cose al di fuori dei finestrini, bloccando la corsa del mezzo tramite l’apertura in emergenza delle porte, e vandalizzando il mezzo stesso”. È quanto denunciano le segreteria provinciali di Foggia di Filt-Cgil, Faisa-Confail e Ugltrasporti che raccontano di quanto avviene quotidianamente a bordo della linea 2 dell’Ataf, azienda che si occupa di trasporto pubblico urbano nel capoluogo dauno.

L’ennesimo episodio vandalico -secondo quanto riferito dalle organizzazioni sindacali- è avvenuto ieri poco dopo le 13 nelle vicinanze dell’Istituto Pacinotti di Foggia e “la governance (aziendale, ndr) non ha mosso un dito per porre fine a questi soprusi, lasciando come sempre i dipendenti, abbandonati a se stessi, a fronteggiare situazioni che vanno ben oltre le loro responsabilità”.

Le tre sigle sindacali chiedono “l’immediata attivazione da parte della struttura tecnica, di protocolli utili alla risoluzione del problema, altrimenti – dicono – ci vedremo costretti a ricorrere a tutte le azioni sindacali del caso, al fine di tutelare l’incolumità dei lavoratori, dei cittadini e dei beni aziendali”.

Promo