Il Collegio Revisori dei Conti richiama la Regione Puglia, “Documentare i debiti fuori bilancio”

93 Visite

“È necessario” da parte degli Uffici “fornire documentazione completa sul piano amministrativo” dei debiti fuori bilancio della Regione Puglia: lo ha chiarito Giuseppe Mongelli, presidente del Collegio dei revisori dei conti della Regione, durante le audizioni in I commissione Bilancio del Consiglio regionale convocate, su richiesta del centrodestra, per fare chiarezza sui 7,3 milioni di debiti fuori bilancio relativi al 2020.

Già in un verbale dell’agosto scorso, il Collegio dei revisori aveva evidenziato la necessità che i debiti fuori bilancio venissero accompagnati da informazioni dettagliate sui motivi, in modo da poter eventualmente valutare, se dovessero esserci i presupposti, una responsabilità disciplinare o erariale. Quindi, secondo Mongelli, tutte le strutture regionali devono fornire una documentazione completa.

È stato ascoltato anche il direttore del dipartimento Bilancio, Angelosante Albanese, il quale ha annunciato che si sta lavorando alla stesura di linee guida da diramare a tutte le strutture, per indirizzarne orientamento e attività.

Promo