Festival Cinema Europeo, a Lecce dal 6 novembre con due sezioni

136 Visite

Sono stati annunciati i titoli delle sezioni ‘Cinema&Realta” e ‘Puglia Show’ del Festival del Cinema Europeo, diretto da Alberto La Monica, la cui XXII edizione si svolgerà a Lecce da sabato 6 a sabato 13 novembre 2021, nel multisala Massimo e online sulla piattaforma web ‘ondemand.festivaldelcinemaeuropeo.com’.

La sezione ‘Cinema&Realta”, rassegna di documentari italiani in anteprima regionale che intende dare visibilità a temi sociali e culturali di rilievo, propone anche quest’anno un’occasione di riflessione e di approfondimento su argomenti ed eventi della realtà contemporanea e del territorio, con 6 titoli di cui due in anteprima: ‘La legge del terremoto’, esordio alla regia di Alessandro Preziosi in sala dal prossimo 23 novembre; e ‘Tamburredhu, Resistenza Sonora Salentina’ di Claudio “Cavallo” Giagnotti e Pierluigi de Donno.

Mentre la sezione ‘Puglia Show’, a cura di Luigi La Monica e realizzata in collaborazione con il Centro Nazionale del Cortometraggio e Augustus Color, propone 14 cortometraggi in concorso, realizzati da registi pugliesi (età massima 35 anni) e prodotti tra il 2020 e il 2021. Una giuria di esperti assegnera’ il Premio CNC ed il Premio Augustus Color. Verra’ inoltre attribuito il Premio Rai Cinema Channel.

Tra i cortometraggi fuori concorso: ‘A Man Falling’ di Teho Teardo e ‘Orazio Guarino’ con Michele Riondino e Liliana Cavani; ‘Cosmic Girl’ di Lorenzo Corvino (da cui verrà tratta una serie in coproduzione con la Francia); ‘Dorothy non deve morire!’ di Andrea Simonetti con Milena Vukotic; ‘La porta in faccia’ di Gianni Ippoliti; ‘La Pescatora’ di Lucia Lore’ con Celeste Casciaro e Lucia Lore’; ‘Perone e passioni allo scoperto’ di Dario Patrocinio e Marica Zannettino; ‘Pluto’ di Ivan Saudelli con Gianmarco Tognazzi.

Promo