Teatro Petruzzelli, stagione 2022: più spettacoli e nuove proposte. Torna la campagna abbonamenti

167 Visite

La Stagione 2022 della Fondazione Teatro Petruzzelli di Bari celebra la grande ripartenza del capitolo cultura in Italia, dopo le fasi più critiche della pandemia, attraverso la qualità dell’offerta musicale e l’incremento degli spettacoli proposti. Otto titoli d’opera di cui tre nuove grandi produzioni, due balletti di caratura internazionale, ventisette concerti con top star di fama mondiale e, novità assoluta, le Lezioni di Musica.

L’apertura nel mese di gennaio sarà dedicata a Tristan und Isolde di Richard Wagner, nuova produzione e nuovo allestimento della Fondazione Teatro Petruzzelli per la regia di Yannis Kokkos (autore anche delle scene e dei costumi). Altre nuove produzioni saranno Aida, per la regia di Mariano Bauduin e la direzione di Renato Palumbo, nuovo allestimento del Petruzzelli e Rome’o et Juliette di Charles Gounod, per la regia di E’ric Ruf, nuova produzione del Petruzzelli in coproduzione con Opera Comique di Paris, Opera National di Washington, Opera Rouen Normandie, Theatre de Ville de Berne e Opera de Toulon Provence Mediterranee.

Per la danza il cartellone propone Les Ballets de Montecarlo con Romeo e Giulietta di Prokof’ev e la Compania di Antonio Gades che presenterà il balletto Fuego. Nella Stagione Concertistica spiccano stelle di grande prestigio: Riccardo Muti con l’Orchestra Cherubini, i dodici violoncelli dei Berliner Philharmoniker, il pianista Danill Trifonov, la violinista Isabelle Faust, il violoncellista Gautier Capucon e la pianista Beatrice Rana, i grandi sinfonici condotti dal direttore stabile dell’Orchestra del Teatro, Giampaolo Bisanti.

Tornano finalmente anche gli abbonamenti: la campagna comincerà con la prelazione dedicata agli abbonati del 2020 (quelli del pre pandemia) a partire dal 5 al 18 novembre. Nuovi abbonamenti dal 22 novembre.

(Foto: Ansa)

Promo