Xylella, arrivate 8133 domande per espianto di 3,8 milioni di alberi

86 Visite

“Per il sostegno al reddito delle imprese agricole danneggiate dalla diffusione della Xylella in Puglia, sono stati destinati 120 milioni di euro, interamente erogati dal Ministero alla Regione Puglia. Riguardo lo stato di attuazione, non disponiamo delle informazioni relative alle risorse effettivamente trasferite alle imprese danneggiate”. Così il ministro per le Politiche Agricole, Stefano Patuanelli durante il question time al Senato.

Per quel che riguarda il reimpianto degli olivi in zona infetta “abbiamo una dotazione di 40 milioni di euro. Per quanto concerne lo stato di attuazione, dalla relazione inviata dalla Regione Puglia in data 25 ottobre 2021, risulta che sono state presentate complessivamente 8.133 domande, con richiesta di espianto di circa 3,8 milioni di alberi, insistenti su 31.900 ettari di terreno e il contestuale impianto di nuovi alberi di olivo su 29.720 ettari, per un fabbisogno finanziario complessivo di circa 222 milioni di euro”, ha concluso Patuanelli.

Promo