Mancano i medici del 118 nella Asl Bat, sotto organico di 24 unità

134 Visite

“La carenza di medici nella rete dell’emergenza-urgenza della Bat richiede l’adozione di provvedimenti immediati. La scorsa settimana avevo depositato una richiesta di audizione all’assessore Pierluigi Lopalco chiedendo come la Regione intendesse fronteggiare questa emergenza e oggi mi sono fatta portatrice in commissione Sanità della calendarizzazione immediata della richiesta”. Lo dichiara la capogruppo del M5S Grazia Di Bari in seguito alla nota inviata dal presidente dell’Ordine dei medici della provincia Bat Benedetto Delvecchio al Prefetto della Bat, al commissario straordinario della Asl Bat, al presidente della Provincia, ai sindaci del territorio e al procuratore della Repubblica di Trani sulla carenza di personale del 118.

“Nella lettera -continua Di Bari- si segnala la difficoltà a coprire i turni di servizio per la carenza di personale, che conta solo 31 medici su 55 previsti dal piano di riordino regionale. Difficoltà che purtroppo vengono denunciate anche nei pronto soccorso, dove il personale medico e infermieristico è costretto a turni massacranti, senza poter usufruire di ferie e turni di riposo che manderebbero il sistema in tilt. Ritengo per questo non più procrastinabile la convocazione della conferenza di servizio”

Promo