Cinema, nel corto “Il cammino di Taras” la storia di Taranto. Anteprima al Teatro Orfeo

109 Visite

La città del IV secolo a. C. che diventa grande con Archita, la resa ai romani, gli scontri dell’XI secolo tra Bizantini e Normanni, la potente dinastia degli Orsini Del Balzo, il decennio napoleonico e la Notte di Taranto. Questi alcuni dei momenti raccontati da ‘Il Cammino di Taras’, il cortometraggio prodotto dall’associazione ‘I Cavalieri de li Terre Tarentine’ con la regia di Michele Alberto Chironi, che sarà proiettato in anteprima venerdì 12 novembre, alle ore 20, al cine-teatro Orfeo di Taranto.

Il progetto è stato realizzato con il sostegno del Fondo speciale per la Cultura della regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese, con il patrocinio del comune di Taranto e la collaborazione delle associazioni Timeline e Oasi dei Battendieri. La proiezione sarà preceduta da un momento musicale a cura dell’associazione Musica Historica che eseguirà brani storici.

La scaletta del concerto si snoda dal periodo medievale all’epoca moderna, impreziosita da strumenti riprodotti fedelmente. “Il lavoro -spiegano gli ideatori del cortometraggio- è intriso di simbolismi, messaggi ed emozioni che rimandano ai periodi salienti di quella che fu tra le più antiche colonie della Magna Grecia, sino ad arrivare ai giorni nostri”. Il racconto di base storico-documentaristica ha lo sguardo curioso di una bambina, protesa verso la vita e un futuro di speranza, cosciente del passato. E gli avvenimenti si snodano sotto i suoi occhi. Vicende di cui diventa testimone e che hanno scandito la storia di questi luoghi.

Promo