Cambiano i territori di Pulsano e Taranto, via libera del Consiglio regionale alla modifica delle circoscrizioni. Presto il referendum

136 Visite

Il Consiglio regionale della Puglia ha approvato all’unanimità il disegno di legge di modifica delle circoscrizioni territoriali dei Comuni di Taranto e Pulsano. L’obiettivo primario del dispositivo legislativo è sanare l’incongruenza tra l’aspetto amministrativo del territorio e la sua configurazione effettiva, allo scopo di garantire alla popolazione interessata ed ai rispettivi enti certezza giuridica ed amministrativa.

Pertanto, si andrebbe ad ampliare il territorio del Comune di Pulsano a seguito dell’incorporazione di alcune zone dell’isola amministrativa VI del Comune di Taranto, il cui percorso di modifica della circoscrizione territoriale dovrà effettuarsi con le modalità operative e amministrative della cessione del territorio e la permuta dei terreni fra i comuni contermini.

Tale modifica però, sarà il prodotto finale di un procedimento amministrativo complesso, il cui avvio risale al 2018, all’interno del quale un posto di rilievo è assegnato dalla Costituzione, dalla legislazione ordinaria e regionale al referendum consultivo, attraverso il quale è necessario preventivamente consultare le popolazioni interessate, prima che il Consiglio regionale approvi la legge di modifica delle circoscrizioni. In considerazione delle spese per lo svolgimento del referendum, la dotazione finanziaria del disegno di legge è pari a 15 mila euro.

Promo