Trovato a Canosa deposito con 18 auto rubate. In una di queste rinvenuti chiodi a tre punte

107 Visite

Sono in corso indagini da parte degli agenti del commissariato di Canosa di Puglia (Barletta-Andria-Trani) per risalire agli autori dei furti delle auto ritrovate in un’area a ridosso del fiume Ofanto. I poliziotti, con l’ausilio di droni, hanno trovato e sequestrato 18 auto risultate rubate (alcune erano smontate, altre schiacciate sotto una pressa) e numerosi pezzi e ricambi di auto “destinati ad alimentare il mercato nero dei ricambi d’auto grazie ad autodemolizioni compiacenti”, sostengono gli investigatori.

È stata inoltre sottoposta a sequestro un’auto risultata rubata e al cui interno sono stati trovati chiodi a tre punte “di solito lanciati sulla strada da chi compie rapine per guadagnarsi la fuga in caso di inseguimento con le forze di polizia”.

Promo