Premi alla migliore sanità in Italia, la Asl di Taranto vince nella categoria “Lean Ideas” per la gestione delle vaccinazioni Covid

186 Visite

Assegnati i prestigiosi Lean Health Award 2021, gli “Oscar della sanità Italiana”. Sul gradino più altro del podio fra i 120 progetti presentati c’è l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di Trento con il progetto la “piattaforma digitale Covid-19”. Al secondo posto della quarta edizione degli Oscar della Sanità si è classificata l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con il progetto “Dal pronto soccorso ai reparti”. Mentre l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale Nord-Milano, con lariorganizzazione “Nasa: “nuove agende della specialistica ambulatoriale” si è aggiudicata il terzo posto. Non solo i primi classificati sono i vincitori di questa quarta edizione degli Oscar della Sanità, ma anche la Fondazione Poliambulanza di Brescia che ha conquistato il premio miglior “Azienda Lean”.

L’Azienda Sanitaria Locale della provincia di TARANTO, invece, ha vinto la categoria “Lean Ideas”, le miglior idee progettuali da sviluppare nei prossimi mesi con il progetto dal titolo: “Dai pazienti in ospedale all’ospedale in casa dei pazienti”. L’azienda tarantina è riuscita a ideare un modello organizzativo per le consulenze pre-vaccinali che non impatti sulle agende ordinarie, sul recupero liste di attesa post lockdown, sui tempi dettati dalla campagna vaccinale, sulle misure anti-COVID e che operi in iso-risorse

Infine il Premio speciale Value Based Healthcare è stato assegnato alla Humanitas Research Hospital di Milano, per il progetto “Value based breast cancer care”. Anche questa edizione degli Oscar della Sanità si è rivelata un grande successo per la manifestazione di riorganizzazione sanitaria diventata ormai un vero e proprio punto di riferimento per le aziende pubbliche e private del settore: confrontarsi per capire come e dove migliorare i servizi per i cittadini.

Promo