Allarme incendi auto nel leccese, in fiamme due vetture nella notte a Surbo e San Cassiano

170 Visite

Continua l’allarme incendi di autovetture nel leccese. Due i roghi la notte scorsa, in un caso l’attentatore è stato ripreso mentre fuggiva in monopattino dopo aver messo a segno il colpo. Sembra un avvertimento l’incendio delle 2:30 a Surbo, che ha semidistrutto una Golf di proprietà di un uomo di 47 anni già noto alle forze dell’ordine. Ad agire una sola persona, con il volto travisato da passamontagna, a bordo di un monopattino.

I carabinieri intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco, stanno cercando di risalire alla sua identità attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Non ci sono immagini invece che possano raccontare con chiarezza quanto accaduto a San Cassiano alle 4 della mattina. Presa di mira stavolta la Fiat Grande Punto d una ragazza di 21 anni parcheggiata nei pressi della sua abitazione in via Poggiardo. In questo caso le fiamme hanno provocato danni ancora maggiori riducendo l’autovettura ad un ammasso di ferraglia. Anche in questo caso indagano i carabinieri.

Promo