Foggia, al concorso per assunzione di medici ortopedici non si presenta nessuno

262 Visite

È andato deserto il concorso bandito dalla Asl di Foggia per il reclutamento a tempo indeterminato di specialisti in Ortopedia. Degli otto medici che avevano presentato la propria candidatura, nessuno ha partecipato alla prova scritta.

Non è la prima volta che succede: tre anni fa presentarono domanda 22 candidati di cui 21 furono ammessi. Alle prove parteciparono sei di cui 5 vincitori ma solo uno accettò l’incarico per poi dimettersi alcuni mesi dopo. Le stesse difficoltà di reclutamento ci sono per Anestesia e rianimazione, Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, Radiologia, Psichiatria e Pediatria.

“Solo un importante e urgente intervento di riprogrammazione delle borse di specialità – spiega il direttore generale, Vito Piazzolla – soprattutto nelle discipline in cui è maggiore la difficoltà di reclutamento, potrà aiutare l’intero sistema sanitario nazionale, ulteriormente provato dalla pandemia, a risolvere la carenza di medici. Nel frattempo continuiamo a percorrere tutte le strade che la normativa ci offre per reclutare nuovo personale, ivi comprese le procedure a tempo determinato previste per fronteggiare la pandemia”.

Sarà pubblicata a breve la graduatoria dell’avviso urgente per il reclutamento a tempo determinato di medici in 15 discipline tra cui Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, Malattie dell’apparato respiratorio e Medicina interna. I medici che hanno presentato domanda sono 42.

Promo