Muore al lavoro in falegnameria a Salice Salentino, mistero sulle cause

375 Visite

Un uomo di 60 anni è morto mentre si trovava al lavoro, all’interno della sua falegnameria, a Salice Salentino in provincia di Lecce. È accaduto stamane intorno alle 9, nella bottega artigiana della vittima, sulla via che da Salice conduce alle vicine marine. Sarà l’esame necroscopico sulla salma predisposto dal magistrato di turno a chiarire le cause del decesso, se si sia trattato cioè di un arresto cardiocircolatorio per cause naturali o di morte sul lavoro.

Sul posto, oltre al personale del 118 e ai carabinieri, sono intervenuti gli uomini dello Spesal. Vani i tentativi dei sanitari di rianimare il sessantenne tramite massaggio cardiaco punto la salma è stata condotta alla camera mortuaria dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Promo